Abbiamo a cuore un obiettivo: l'efficacia delle cure e la dignità della persona
Via Claudio Monteverdi 2
36100 Vicenza

0444-02 39 24
rindola@centrorindola.it

Lun - Ven 8.30-12.30 13.00-18.00
Sabato - Domenica CHIUSO

Dal trauma alla guarigione profonda attraverso la psicoterapia EMDR

La maggior parte dei disturbi psicopatologici ha come origine un trauma, sia esso uno stato di deprivazione affettivo-relazionale (trauma da omissione), sia esso un evento specifico, improvviso e fuori dal controllo della persona (lutto, incidente, abuso, calamità naturali, …)

Presso il Centro Medico Rindola la nostra Psicoterapeuta, dott.ssa Federica Cozzi applica per questi casi la tecnica EMDR.

TRAUMA DA EVENTO SPECIFICO

La maggior parte delle persone possiede le capacità cognitive, affettive e relazionali per recuperare un nuovo equilibrio dopo un evento traumatico, ma ci sono ferite che continuano a sanguinare anche a distanza di anni e possono trasformarsi in un vero e proprio DISTURBO DA STRESS POST TRAUMATICO (come definito da Manuale diagnostico statistico dei disturbi mentali DSM V dell’American Psychiatric Association).

Il trauma in questi casi è sempre presente, le sensazioni fisiche ed emotive sono vive e disabilitanti rispetto alla conduzione di una vita normale. I sintomi più frequenti sono:

  • Intrusività delle memorie/reexperiencing
  • Flashbacks, memorie, e sogni dell’evento traumatico, azioni/sensazioni equiparabili a quelle provate durante l’evento e stress psicologico in caso di esposizione a fattori di richiamo
  • Tensione, insonnia, irritabilità, difficoltà a mantenere l’attenzione e la concentrazione, ipervigilanza, iperallerta
  • Numbing : appiattimento affettivo
  • Evitamento di persone, luoghi, situazioni che potrebbero far riaffiorare i sentimenti provati durante il trauma.

La ricerca ha dimostrato che la psicoterapia EMDR è in grado di stimolare il cervello ad elaborare l’evento traumatico in modo da sganciarlo dalle reazioni fisiche ed emotive e porvi una risposta più funzionale che consenta alla persona di vivere la sua vita nonostante l’esperienza traumatica. L’EMDR non cancella il ricordo, ma aiuta la persona a viverlo in modo più funzionale.

L’efficacia del trattamento EMDR per la risoluzione del Disturbo da Stress Post Traumatico è stata convalidata da diversi studi i quali sottolineano la rapidità di risoluzione. Inoltre è emerso che i pazienti trattati con EMDR arrivavano alla completa risoluzione della sintomatologia, mentre i pazienti trattati con i farmaci (Prozac) alla sospensione della cura peggioravano.

 

 

TRAUMA DA DEPRIVAZIONE AFFETTIVO-RELAZIONALE

Depressione, ansia, bassa autostima, balbuzie, compulsioni e ossessioni che la persona vive nel momento attuale traggono origine da episodi di deprivazione affettivo-relazionale che spesso si ripetono nell’arco di vita della persona stessa e la portano a strutturare un pensiero negativo su di sé (“non valgo”, “sono impotente”, “non sono abbastanza bravo”,…)

Quando la persona in trattamento riferisce numerosi episodi in cui si è sentita abbandonata, in balia delle circostanze, in pericolo, insicura, minacciata,… all’interno del percorso psicoterapico risulta fondamentale ristrutturare il pensiero su di sé in quelle situazioni e dare la giusta collocazione ai ricordi attraverso la tecnica EMDR.

COSA SI FA IN SEDUTA

L’EMDR è un metodo clinico strutturato e complesso che prevede 8 fasi attraverso le quali:

  • Rivivere il trauma in sicurezza data dal setting terapeutico.
  • Desensibilizzare nei confronti del ricordo.
  • Cambiare la prospettiva cognitiva.
  • Agevolare la narrazione.
  • Ricollocare l’evento nel passato.
  • Assimilare e integrare l’esperienza.

Nella fase centrale del trattamento vengono effettuate dal terapeuta delle stimolazioni bi-laterali degli emisferi cerebrali del paziente attraverso i movimenti oculari.

Come hanno dimostrato diverse ricerche scientifiche, attraverso questa procedura l’EMDR è in grado di agire a livello neurofisiologico modificando l’esperienza affettiva e cognitiva dell’episodio traumatico.