Abbiamo a cuore un obiettivo: l'efficacia delle cure e la dignità della persona
Via Claudio Monteverdi 2
36100 Vicenza

0444-02 39 24
rindola@centrorindola.it

Lun - Ven 8.30-12.30 13.00-18.00
Sabato - Domenica CHIUSO

Servizio Specialistico Demenza

SERVIZIO SPECIALISTICO PER LE DEMENZE

Il Servizio Specialistico Demenze strutturato presso il Centro Medico Polispecialistico Rindola rappresenta una realtà di nicchia nell’ambito della Regione Veneto, in quanto fornisce oltre alla diagnosi e alla terapia farmacologica adatta, anche un percorso riabilitativo e di sostegno psicologico ai familiari.

Le prove scientifiche relative all’efficacia dell’intervento riabilitativo da noi effettuato evidenziano un impatto positivo sulle funzioni cognitive, sui sintomi neuropsichiatrici e sulla qualità della vita oltre che aumentare gli effetti dei farmaci.

L’approccio utilizzato prevede un percorso di riabilitazione cognitiva e in parallelo un percorso di sostegno psicologico ed emotivo per accompagnare il paziente nella progressiva presa di coscienza dello stato di malattia. Accettare la diagnosi di una malattia come la demenza significa dover riorganizzare la propria vita gestendo e trovando strategie per superare, soprattutto nelle fasi iniziali, le difficoltà cognitive. Gli studi indicano che il livello di consapevolezza sia influenzato da fattori psicologici che pertanto devono essere presi in considerazione durante un programma di stimolazione cognitiva. Inoltre un alto livello di consapevolezza dei propri deficit rappresenta un predittore di esito positivo dell’intervento.
Un programma di stimolazione cognitiva così strutturato permettere al paziente di imparare a riconoscere e a circoscrivere i propri limiti, bypassando le difficoltà con un conseguente senso di autoefficacia, che va ad attenuare alcuni disturbi comportamentali che caratterizzano le prime fasi di malattia, ossia depressione, ansia, irritabilità e aggressività.

 Nell’arco della nostra pluriennale esperienza, abbiamo implementato un metodo di riabilitazione neuropsicologica che integra i principali approcci riabilitativi recenti al paziente con demenza attraverso la presa in carico non solo della persona affetta da demenza in fase lieve di malattia ma anche della sua famiglia.

Ciò implica che accanto alla riabilitazione neuropsicologica volta al mantenimento e stabilizzazione delle funzioni cognitive, vengano effettuati anche percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia per il paziente e la sua la famiglia.

Che percorso mi attende al Centro Medico Rindola?

Durante le prime visite viene effettuata una rilevazione dei bisogni e una definizione della progettualità terapeutica attraverso:

  1. Valutazione neuropsicologica del paziente;
  2. Visita neurologica;
  3. Colloquio con l’intero nucleo famigliare;
  4. Condivisione con paziente e famiglia del percorso terapeutico.

Presso il nostro Centro Medico le principali tecniche di riabilitazione neuropsicologica (esercizi dominio specifici, Reminiscenza, tecniche di orientamento tratte dalla ROT, Life-Review, Rimotivazione, Learning for life©, Metodo Montessori©) vengono utilizzate all’interno di un approccio psicoterapico, che utilizza tecniche provenienti dalla psicologia interazionista, finalizzato ad integrare l’evento morboso nella propria storia di vita.

Inoltre, il Metodo Rindola, prevede la presa in carico dell’intero nucleo famigliare attraverso:

-orientamento ai servizi territoriali e aiuto nell’attivazione di una rete;

-ciclo di incontri psico-educativi sulla conoscenza e gestione della malattia;

-incontri individuali o di gruppo di psicoterapia finalizzati all’integrazione dell’evento morboso nella storia di vita coniugale/famigliare;

-psicoterapia di coppia (paziente e coniuge).

Inoltre sono previsti controlli di monitoraggio periodici (semestrali)

  • Valutazione neuropsicologica
  • Visita neurologica
  • Colloquio con l’intero nucleo famigliare