Afasia

L’afasia è un’alterazione del linguaggio che può interessare molti aspetti della comunicazione tra cui l’eloquio, la scrittura, la lettura, la mimica e la comprensione delle parole.
L’afasia si manifesta in seguito ad una lesione cerebrale, solitamente nell’emisfero sinistro del cervello.

La lesione può essere dovuta a:

  • ictus
  • traumi cranici (medio-gravi)
  • tumori (benigni o maligni)
  • malattia neurodegenerativa (afasia progressiva primaria)
La persona afasica presenta difficoltà che le impediscono di capire il linguaggio e di farsi capire dagli altri pur non avendo deficit intellettivi. Il linguaggio può apparire senza senso (insalata di parole) oppure fortemente impoverito a causa delle anomie o delle difficoltà articolatorie.

Quando si parla di comunicazione umana si pensa prevalentemente al linguaggio verbale, in realtà la comunicazione è “partecipazione” e “scambio di informazioni” che può avvenire utilizzando altri canali come il linguaggio non verbale (mimica, gesti, contatto fisico, intonazione della voce ecc).

La terapia logopedica consentirà il recupero parziale o completo delle capacità comunicative della persona, affinché possa riprendere un ruolo attivo e partecipativo nella vita quotidiana.

Professionisti


Dott.ssa Francesca Brea

Psicologa esperta in Neuropsicologia. Laureata in Psicologia Sperimentale e Neuroscienze...


Dott. Giovanni D'Andrea

 Medico Chirurgo Specialista in Neurologia e Neuropsichiatria infantile.  Direttore...


Dott.ssa Valentina Soffia

Laureata in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica a pieni voti presso l’Università di...


Dott.ssa Ilaria Pilati

Laureata in Logopedia presso l’Università degli studi di Verona.  Consegue a pieni voti...


Dott.ssa Chiara Cosmo

Laureata in Psicologia presso l’Università di Padova, iscritta all’Ordine degli Psicologi...


Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×