Sovrappeso e obesità

Ho provato mille diete, perdo peso e poi lo riprendo con gli interessi!

Il mantenimento del sovrappeso e dell’obesità è spesso dovuto a fattori cognitivi ed emotivi che sfuggono alla consapevolezza del soggetto. Il cibo è vita, non solo perché nutre il nostro corpo, ma perché è il primo “campo” in cui sperimentiamo il riconoscimento dei nostri bisogni. Il neonato piange perché ha fame, la madre risponde riconoscendo questo suo bisogno e soddisfacendolo con il cibo adatto.

Per tutti noi quindi il cibo è sinonimo di attenzione, cura, gratificazione. Crescendo i nostri bisogni si diversificano e si raffinano (articolo bisogni maslow) e apprendiamo che anche altre esperienze sono in grado di soddisfare i nostri bisogni di riconoscimento.
Nelle persone in sovrappeso/obese invece sembra installarsi un pensiero rigido per cui solamente il cibo può appagarle e una conseguente generalizzazione del cibo come unico strumento di dissoluzione di ansia, tristezza, paura, colpa.

I nostri psicologi ti aiuteranno a riconoscere i tuoi bisogni emotivi, ad diversificarli e ad individuare nella tua quotidianità quelle esperienze che possono soddisfarli., dissolvendo poi, se necessario, eventuali situazioni di stress, rabbia, colpa, insoddisfazione che ti spingono a sfogarti sul cibo
La presenza in struttura della dietista ti aiuterà poi a proseguire il tuo percorso di ripristino del peso adeguato.

Professionisti


Dott.ssa Federica Cozzi

Psicologa Psicoterapeuta e Mediatrice Familiare. Laureata in Psicologia a pieni voti presso...


Dott. Matteo Feriotti

Laureato in Psicologia nel 2003 presso l’Università di Padova con una tesi sul rapporto...

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×