Disturbo ossessivo compulsivo

“Non ce la faccio più, ma è più forte di me” questa è la prima frase pronunciata in terapia dalle persone che soffrono di Disturbo Ossessivo Compulsivo.

Annoverato tra i disturbi d’ansia, il DOC è caratterizzato da preoccupazioni non corrispondenti ad un dato di realtà, e riguardanti la perdita, il pericolo, la colpa (ossessioni) a cui segue il tentativo di estinguerle tramite comportamenti riparatori (compulsioni) in un circolo vizioso da cui la persona non riesce ad uscire, pur ritenendosi schiava della situazione.

Il dott. Feriotti, esperto in disturbi d’ansia, applica un protocollo terapeutico che si è rilevato estremamente efficace nell’estinzione in poche sedute del circolo ossessione-compulsione.

Generando un cambiamento nel sistema percettivo e comportamentale della persona, la stessa si riappropria della capacità di scegliere se compiere o meno determinate azioni e abbassa drasticamente l’ansia quando è esposta a determinate situazioni.

Una volta che i sintomi del DOC sono stati eliminati la persona può decidere, assieme al terapeuta, di proseguire in un percorso di cambiamento più profondo, legato al proprio specifico modo di leggere la realtà, per prevenire lo sviluppo futuro di altre forme d’ansia.

Professionisti


Dott.ssa Federica Cozzi

Psicologa Psicoterapeuta e Mediatrice Familiare. Laureata in Psicologia a pieni voti presso...


Dott. Matteo Feriotti

Laureato in Psicologia nel 2003 presso l’Università di Padova con una tesi sul rapporto...

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×