Anchiloglossia (frenulo linguale alterato)

  • Home
  • Servizi
  • Logopedia
  • Anchiloglossia (frenulo linguale alterato)
Dal punto di vista anatomico, si definisce frenulo linguale la sottile lamina tissutale di natura fibro-mucosa che congiunge la superficie inferiore della lingua, alla mucosa del pavimento orale. Quando il frenulo linguale risulta deviante rispetto alla norma, si parla di “frenulo alterato”.
Il frenulo linguale alterato non rappresenta una vera e propria patologia, piuttosto costituisce un'anomalia anatomica congenita che può condurre a diverse conseguenze nelle funzioni orali (respirazione, suzione, deglutizione, masticazione, linguaggio), ma anche nella postura e nell’occlusione dentale.
La logopedista del Centro Medico Rindola effettuerà una valutazione del frenulo linguale che consiste nella somministrazione di un protocollo standardizzato che misura gli aspetti strutturali e funzionali della lingua con il fine di concorrere alla diagnosi che verrà redatta dal medico specialista (odontoiatra e/o foniatra).
In relazione a quanto emerso dalla valutazione e dalla visita medica specialistica, si renderà necessario o meno l’intervento chirurgico di frenulotomia o frenulectomia. A ciò seguirà un percorso di riabilitazione logopedica che consisterà nel potenziamento dei muscoli linguali e nel successivo trattamento miofunzionale (link alla pag)per ripristinare le funzioni orali alterate.

Professionisti


Dott.ssa Ilaria Pilati

Laureata in Logopedia presso l’Università degli studi di Verona.  Consegue a pieni voti...

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×